BENESSERE PSICOLOGICO

Quando sperimentiamo una sensazione di buonumore prolungata nel tempo si ha un benessere psicologico.
Ma è possibile controllare e migliorare il buonumore?

Per rispondere a questa domanda vediamo innanzitutto quali sono gli elementi che influiscono sul buonumore:

  • La soddisfazione dei bisogni corporei di base, come mangiare, bere e dormire, sintomi di un corpo sano.
  • La soddisfazione dei bisogni psicologici (come quello di amicizia, sicurezza professionale, autostima, etc.) e le emozioni quotidiane che ci generano.
  • I pensieri positivi riguardo il nostro futuro.

Questi elementi vengono a loro volta influenzati da altri fattori, ancora più personali, come i nostri obiettivi e valori, i ricordi più impressi nella nostra memoria, il senso di autoefficacia e i nostri criteri di valutazione.

Per aiutarci a stare meglio quindi possiamo certamente impegnarci andando a lavorare su noi stessi per esempio rivoluzionando la nostra scala di valori, migliorando il benessere fisico (ad esempio facendo attività fisica), andando a ripescare nel nostro passato ricordi svalutanti e affrontandone il ricordo riconoscendoci maturati e capaci di affrontare in maniera diversa quelle stesse situazioni e migliorando le nostre abilità specifiche con dei training adeguati.

Vuoi qualche consiglio specifico per migliorare il tuo buonumore?
Contattami compilando il form qui accanto!